Lipoedema

cropped-img_1816

Il Lipoedema o lipedema è una malattia cronica del tessuto adiposo che generalmente colpisce le gambe.

Non si tratta di cellulite, nè di buccia d’arancia bensì di una disfunzione del connettivo.

Le sue caratteristiche principali sono:

> Ereditarietà

>Si verifica quasi esclusivamente nelle donne Si manifesta con l’espansione delle cellule di grasso in un modello insolito e particolare: di solito dalla vita fin sopra le caviglie

>Può verificarsi in donne magre od obese

>A differenza del grasso normale, questo tipo di grasso in genere non può essere perso con la dieta e l’esercizio fisico

Un indicatore esclusivo di lipoedema è che i piedi risultano asciutti e magri

LA NOSTRA  MALATTIA FINALMENTE HA UN NOME: LIPOEDEMA

Il Lipoedema o lipedema è una malattia cronica del tessuto connettivo, il nostro mare interno dove avvengono tutte le reazioni vitali, soprattutto caratterizzato dalle progressive alterazioni della regolazione del sistema adiposo e del sistema microcircolatorio. Inizia generalmente nelle ragazze giovani e colpisce le gambe, soprattutto addome, finachi e coscia, finendo nel tempo anche al polpaccio, ma lasciando indenne caviglia e piede.

Non si tratta di banale cellulite, nè di semplice buccia d’arancia,  bensì di una vera patologia estetica evolutiva, una disfunzione complessa che va diagnosticata presto e va curata correttamente. E’ una malattia a base metabolica e ormonale che viene spesso scambiata con la cellulite, ma di cellulite non si tratta. Colpisce il 18% delle donne ed  è in vertiginoso aumento.

Le sue caratteristiche principali sono:

  1. Ereditarietà
  2. Si verifica quasi esclusivamente nelle donne, iniziando in giovane età
  3. Può verificarsi anche in donne magre, così come nelle obese
  4. Si manifesta con l’espansione delle cellule di grasso in un modello insolito e particolare: di solito dalla vita fin sopra le caviglie
  5. A differenza del grasso normale, questo tipo di grasso in genere non può essere perso con la dieta e l’esercizio fisico
  6. Un indicatore esclusivo di lipoedema è che i piedi risultano asciutti e magri

ATTENZIONE: LIPOEDEMA E LINFEDEMA

NON RAPPRESENTANO LO STESSO DISTURBO!!!

Il lipedema è un quadro clinico non sufficientemente conosciuto e poco ri-conosciuto, ma abbastanza comune ed in aumento: alcuni studi riportano una incidenza tra il 15% al 39% della popolazione femminile, anche se in effetti non sono disponibili statistiche epidemiologiche sulla sua incidenza complessiva.

Lipoedema: cause

Il Lipoedema di solito si scatena durante la pubertà, ma può peggiorare durante o dopo lagravidanza, la menopausa, e dopo una chirurgia ginecologica. Esso può anche essere innescato da una situazione estremamente stressante a causa del fatto che i livelli di cortisolo aumentano, provocando un’infiammazione, quasi sempre mal diagnosticata come semplice aumento di peso. C’è però da dire che, se il lipedema viene diagnosticato in tempo, è possibile evitare una significativa espansione delle cellule adipose e prendere i provvedimenti opportuni. Il lipoedema comunque sembra essere correlato anche al funzionamento di estrogeni e progesterone e alle influenze ormonali, ma non mancano le correlazioni con fegato ed intestino….e stato psichico.

Lipoedema: sintomi

I sintomi di questa malattia sono spesso ignorati, con la conseguenza che molti pazienti con lipoedema ricevono una diagnosi e un corretto trattamento solo dopo molti anni di sofferenze, visite, spese. A quel punto, tuttavia, può essere troppo tardi, in quanto il quadro clinico potrebbe essersi evoluto oltre il punto di non ritorno. E’ utile ricordare che solo una corretta diagnosi può indirizzare verso trattamenti che permettono di incidere sul decorso della malattia, tendenzialmente progressiva e invalidante.

Partecipa ai nostri LIPOEDEMA- Day … i medici ascoltano i pazienti….aiutaci ad aiutarti